Un prodotto che taglia i ponti col passato


Mark Zuckerberg ha mostrato, fondatore di Facebook, ha mostrato al mondo Oculus GO, il nuovo visore VR senza fili che, a detto di Mark, taglierà i ponti col passato. Si tratta di un prodotto meno hardcore dell'Oculus Rift, in quanto cercherà di attrarre un pubblico più vasto, proponendo una soluzione priva di cavi e con un prezzo molto contenuto. Non ci sarà bisogno del collegamento al PC tramite i cavi, e nemmeno l'uso di uno smartphone, come per Samsung Gear VR. Questo nuovo visore conterrà al suo interno un hardware che li permetterà di esser autosufficiente, ed uno schermo LCD da 2056x1440. Anche il comparto audio sarà integrato, con due altoparlanti posti ai lati dell'apparecchio. Il controller sarà simile a quello visto sul Gear VR. Questo nuovo visore sarà pienamente compatibile con le applicazioni della controparte Samsung, ma nessuna compatibilità con quelle per Oculus Rift. Il prezzo col quale verrà proposto al pubblico sarà di 199$, sicuramente lo stesso espresso in euro per la versione europea. L'uscita del prodotto nei negozi americani è prevista nel corso del 2018.